News

/News

Regolamento Fotografi 2015-Palio di San Michele Arcangelo

Modalità di accredito Possono essere accreditati all’interno delle aree riservate ai figuranti negli eventi del venerdì, sabato e domenica, esclusivamente i seguenti soggetti: fotografi professionisti in numero massimo di due per ogni partita IVA; fotografi iscritti all’albo dei Giornalisti dietro richiesta scritta a firma del Direttore Responsabile della testata di appartenenza; fotografi ufficiali di Porta in numero massimo di uno per Porta Le richieste dovranno pervenire all’indirizzo e-mail info@giochideleporte.it o consegnate a mano presso la sede dell’Ente entro le ore 12 di venerdì 25

Convegno su: Storia – Tradizioni – Enogastronomia rinascimentale

Presso la “Taverna di Porta S. Benedetto” sabato 12 settembre 2015, alle ore 17,00. Interverranno: Mariella Carlotti “Il Bene di tutti. Gli affreschi del Buon Governo nel Palazzo Pubblico di Siena”;Giovanni Picuti: “Il futuro remoto delle nostre manifestazioni storiche. Autenticità, sostenibilità, brand territoriale, impatto sui flussi turistici, sulle consapevolezze culturali e sul sistema città”; Alex Revelli Sorini: “Gusto a tavola e dieta Rinascimentale”. Conduce: Prof.Gianni Paoletti. Ente Giochi

Svelato il Palio di San Michele Arcangelo 2015

Originale, eclettica e densa di significati è tutta l’opera pittorica di Marta Czok, artista di origine libanese, che oggi vive a Roma, in grado di raccontare storie di quotidianità e di trasformarle in un romanzo dal sapore vittoriano. La pittura della Czok si nutre di prospettive radicali, si erge in difesa dei più deboli e combatte qualsiasi forma di prevaricazione sociale. La sua sagacia non risparmia nemmeno il mondo dell’arte e tutte le sue opere sono dense di simbolismi come un libro miniato, accompagnate da brevi citazioni,

Domenica, presentazione del Palio e Convivio Epulonis

Ci avviciniamo sempre di più all’appuntamento di fine settembre e gli eventi si susseguono senza sosta.Domani, sabato 5 settembre alle ore 11.00 verrà inaugurata la Mostra Retrospettiva sui Giochi de le Porte. Tanti i fotografi che hanno aderito all’iniziativa: Daniele Amoni, Claudio Cattuto, Franco Chiucchi, Marcello Farinacci, Marcello Franceschini, Mario Farinacci, Maurizio Gallenghi, Pietro Graziosi, Michele Lucarelli, Silvia Lucrezi, Paolo Mariani, Antonio Menichetti, Giordano Monacelli, Vittorio Monacelli, Massimo Sergiacomi, Christian Severini, Mario Vantaggi e Paolo Venarucci.

Giochi, ecco cosa cambia

A seguito della proposta delle Porte di San Donato, San Martino e San Benedetto, si è riunito, per discuterne, il Consiglio Direttivo. Con i voti favorevoli delle tre Porte proponenti e delle tre Commissioni (Tecnica, Artistica e Taverne) sono state approvate le seguenti modifiche, che sono entrate immediatamente in vigore.

Grazie a tutti!

L’Ente Giochi de le Porte intende ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla splendida riuscita della Cena dei 100 Giorni. Agli oltre 300 commensali che hanno potuto assaggiare le prelibatezze dei nostri cuochi, a coloro che hanno lavorato dietro le quinte, che sono il nostro bene prezioso, e alla taverna di San Facondino che ci ha ospitati.

L’Ente Giochi omaggia Matteo da Gualdo

Nell’ambito dell’EsposizioneMondiale “Expo Milano 2015”, fino al 31 ottobre, è curata da Vittorio Sgarbi la mostra dal titolo “Il Tesoro d’Italia”, volta a valorizzare le più significative testimonianze dell’arte italiana. L’esposizione, allestita nel padiglione “Eataly” ed articolata per regioni, comprende 250 grandi capolavori della pittura e della scultura, che vanno dal Trecento ai giorni nostri. All’interno di questo importante progetto, la città di Gualdo Tadino vanta ben tre opere del suo patrimonio culturale, che compongono le collezioni dei musei Opificio Rubboli

Il Palio di Primavera va a Porta San Donato

Porta San Donato si aggiudica la V Edizione del Palio di Primavera. La pioggia non ha fermato la festa dei piccoli portaioli, che per due giorni sono stati i “padroni” della città. I giallobianchi dei priori Alessandro Scassellati e Asia Regni hanno prevalso con 39 punti su San Martino (36), San Facondino (24) e San Benedetto (18) e si sono portati in taverna il drappo realizzato da Asia Materazzi, vincitrice del concorso indetto per l’occasione (Samuele Cicchi aveva vinto quello