Giudizi Cortei storici 2017 – Porta San BENEDETTO- San FACONDINO – San MARTINO

///Giudizi Cortei storici 2017 – Porta San BENEDETTO- San FACONDINO – San MARTINO

San Benedetto
Costumi
Si apprezza la ricerca stilistica e la confezione sartoriale di tutti i costumi presentati per il corteo. Coerenti le acconciature e il trucco dei personaggi in riferimento alle opere pittoriche prese d’esempio. Belli i carri come cornice perfetta delle visioni rappresentate.
VOTO: 9
Storicità
Il tema è centrato, gran parte delle scene è aderente al periodo storico in oggetto. Le fonti iconografiche sono per lo più adeguate. Si apprezza in particolare lo sviluppo del tema prescelto su più piani e da più punti di vista.
VOTO: 9
Scenografia
In riferimento all’idea base gli allestimenti sui carri sono stati molto armonici e incisivi, con risultati aderenti alla totalità delle rappresentazioni.
VOTO: 10
Giudizio Collegiale
Molto buona la confezione sartoriale e la ricerca stilistica dei costumi presentati. La scelta e lo sviluppo del tema risultano pienamente centrate da un punto di vista storico. Scenografie armoniche e incisive rispetto all’idea di base.
VOTO: 28/30

SAN FACONDINO
Costumi
Buona la rappresentazione iconografica dei personaggi presentati al corteo. Interessanti gli accessori come i copricapo e le teste di animale, coerenti con l’immaginario proposto. Si aprezza l’originalità di alcuni elementi del vestiario e le cartelle colori efficaci.
VOTO: 8
Storicità
Il tema è centrato e l’insieme risulta aderente al periodo storico in oggetto. Le fonti iconografiche ed i riferimenti letterari risultano del tutto adeguati. Si apprezza in particolare l’accompagnamento musicale, coerente con il tema proposto.
VOTO: 10
Scenografia
Un tocco originale è stato dato all’inizio con l’ingresso ad effetto degli sbandieratori. Gli allestimenti dei carri sono stati in sintonia con i temi affrontati.
VOTO: 9
Giudizio Collegiale
Molto buono l’aspetto legato alla ricerca stilistica dei costumi e delle rifiniture sartoriali e di trucco e parrucco. Il tema, adeguato da un punto di vista storico, è stato sviluppato con grande originalità. Scenografie in sintonia con i temi proposti. Apprezzato l’ingresso degli sbandieratori da un punto di vista scenografico.
VOTO: 27/30

SAN MARTINO
Costumi
Buona ricerca stilistica e sartoriale per i costumi presentati. Si apprezza l’immaginario legato alla donna come icona del male, rappresentata da abiti, acconciature e un trucco coerente con il tema proposto.
VOTO: 8
Storicità
Nonostante si percepisca un grande impegno sul piano concettuale, il tema non è completamente centrato da un punto di vista storico. Il fenomeno della caccia alle streghe, filo conduttore dell’intero lavoro, è tipico infatti dell’età moderna e non di quella medievale.
VOTO: 8
Scenografia
Si nota un apprezzato impegno con buoni risultati delle varie rappresentazioni, ma appena sufficiente l’originalità.
VOTO: 8
Giudizio Collegiale
Discreta la ricerca stilistica e sartoriale dei costumi. Non completamente centrata da un punto di vista storico. Le scenografie risultano realizzate in maniera sufficientemente adeguata.
VOTO: 24/30

Giudici:
Stefania Zucchini (PRESIDENTE) : docente di Storia Medievale all’Università degli Studi di Perugia, ricercatrice nell’ambito della “storia cittadina nell’età comunale e signorile prevalentemente in area umbra”.
Giuseppe Iaconis: docente di fashion design (Moda e costume) presso l’Accademia delle Belle Arti di Frosinone
Alessandro Cutri: Docente di Scenografia presso l’Accademia delle Belle Arti di Firenze

No comments yet.

Leave a comment

Your email address will not be published.