Monthly Archives: agosto 2017

//agosto

GRANDE SUCCESSO DELLA NOTTE BLU A GUALDO TADINO

Edoardo Ridolfi Photography.   L’evento della “Notte Blu – il Medioevo nella città della cuccagna”, che ha animato Gualdo Tadino nella notte di Sabato 19 Agosto, è stato un grande successo per la città umbra, per l’Ente Giochi e per la festa stessa de “I Giochi de le Porte” che a chiusura della serata ha celebrato i suoi quarant’anni di vita premiando chi ha fatto la storia del Palio in onore di San Michele Arcangelo. Difficile fare una stima di quante persone abbiano

XIX° TROFEO ANDREA CARDINALI

Emozione e passione ieri sera hanno fatto da padrone alla sfida di Tiro con fionda ed arco in Piazza Martiri a Gualdo Tadino, dove i giocolieri delle quattro porte si sono sfidati nel XIX Trofeo “Andrea Cardinali”. Nel tardo pomeriggio di ieri si sono sfidati frombolieri ed arcieri under 14, dimostrando grinta e coraggio nel provare i tiri per la prima volta in piazza grande di fronte a tante persone e in una gara che è ormai banco di prova e

Conferenza di presentazione della “Notte Blu: il Medioevo nella città della cuccagna”

Il 19 Agosto Gualdo Tadino ospiterà la “Notte Blu: il Medioevo nella città della cuccagna”, evento presentato questa mattina nella Sala della Partecipazione di Palazzo Cesaroni a Perugia . Promossa dall’Ente Giochi de le Porte in collaborazione con il Comune di Gualdo Tadino, il Polo Museale della città e i Main Sponsor Rocchetta  S.p.a., Birra Flea, Ms Service, Satiri Auto e La Ceramica d’Italia, la “Notte Blu”è anche patrocinata da Regione Umbria e Camera di Commercio Perugia e si inserisce all’interno del

IL MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA’ CULTURALI E DEL TURISMO CONCEDE IL PATROCINIO A “I GIOCHI DE LE PORTE”

E’ un’edizione unica nel suo genere questa de “I Giochi de le Porte” 2017, perchè celebra i 40 anni di vita della rievocazione storica e festa di popolo che esalta il medioevo e Gualdo Tadino, ma soprattutto perchè quest’anno potrà fregiarsi del Patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. Concessione avvenuta in data 7 Giugno 2017 e ieri resa nota all’Amministrazione comunale e all’Ente Giochi. “E’ per me motivo di grande soddisfazione aver raggiunto un risultato